Partiamo da Palazzo San Giorgio nella zona dell'acquario, saliamo in via San Lorenzo dove troviamo la Cattedrale per poi proseguire sempre in via san Lorenzo fino a

Partiamo da Palazzo San Giorgio nella zona dell'acquario, saliamo in via San Lorenzo dove troviamo la Cattedrale di San Lorenzo per poi proseguire fino a giungere in piazza Matteotti, dove troviamo il Palazzo Ducale. Da qui attraversiamo Piazza De Ferrari e ci troviamo di fronte al teatro Carlo Felice. Riprendiamo il nostro percorso percorrendo l'elegante via XXV Aprile fino ad arrivare in Piazza delle Fontane Marose dove possiamo ammirare alcuni dei palazzi più belli della città.

 Da qui parte la meravigliosa Via Garibaldi con i famosi Palazzo Rosso, Palazzo Bianco, Palazzo Tursi e tutti gli altri che insieme facevano parte del sistema dei Rolli. La strada è, dal 2006, Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. In fondo a Via Garibaldi, proseguiamo per alcune centinaia di metri in via Cairoli, svoltiamo a sinistra su via San Siro ed entriamo in una delle parti più antiche della città, passando davanti alla basilica di San Siro, prima Cattedrale di Genova. Da qui ci inoltriamo nel cuore del centro storico genovese coi sui caruggi. Percorriamo quindi via della Maddalena e dopo aver visitato l'omonima chiesa ci dirigiamo verso la Basilica delle Vigne, una delle chiese più antiche. L'ultima tappa di questo itinerario è Piazza Banchi con la sua particolare chiesa di San Pietro in Banchi, costruita sopra a dei negozi e la Loggia dei Banchi, la prima borsa merci d'italia.

Questo è un itinerario di circa 3 km per la maggior parte in zona pedonale chiusa al traffico. Non smettete di guardare in tutte le direzioni e vedrete tante cose interessanti. Scegliete quali edifici visitare guardando gli approfondimenti (link su parole).

Buon divertimento!!!!!

Itinerario su google maps >>>