Italian Italiano
 

Passeggiando con Migrantour Genova _ programma Luglio e Agosto 2022

Visite guidate
Data: 6 Agosto 2022

Città: Genova, Italia

L’iniziativa Passeggiando con Migrantour Genova riprende per i mesi di luglio e agosto. Ogni sabato, alle ore 17:00, sarà possibile partecipare alla passeggiata “Tutti i colori del Dialogo” per visitare la nostra città, per creare le occasioni per riflettere sulle storie umane e le motivazioni che stanno dietro alle migrazioni e per entrare in contatto con le diverse culture e tradizioni passeggiando “sotto casa”, accompagnati da cittadini di origine straniera in un percorso tra alcuni caruggi dove la presenza multietnica è frutto di incontro, dialogo e riqualificazione del centro storico.

 

Ogni passeggiata parte dall’uscita della metropolitana della Stazione Principe dove la Lanterna accoglie e orienta la visita migranda. Il porto, con tutte le sue storie di arrivi e partenze, darà avvio alla passeggiata per arrivare alla Commenda di Prè, oggi Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana. Si percorrerà la via principale del quartiere dove, attraverso la relazione e lo scambio con le persone che lo vivono con le loro attività commerciali, si parlerà di integrazione e di sfide per la riqualificazione della zona.

Una sosta importante è prevista nella piazza dei Trogoli di Santa Brigida, dove si conosceranno due donne che, con la loro passione e il loro lavoro in sinergia, hanno reso la piazza un luogo da vivere e in cui passare del tempo. Oltrepassando Porta dei Vacca, si accede alla famosa via del Campo, resa immortale dalla canzone di Fabrizio De Andrè, dove troviamo lo spazio-museo Viadelcampo29rosso dedicato ai cantautori della scuola genovese. Da qui la passeggiata raggiunge la zona dell’ex ghetto ebraico dove si trova il centro culturale islamico Khalid Ibn Walid. Poi si continua verso piazzetta Don Andrea Gallo, la piazza dedicata al sacerdote genovese che ha fatto dell’interculturalità una missione di vita, dove si potrà conoscere la realtà del Portierato Sociale e dell’associazione La Zanzara. È possibile infine spingersi verso la Basilica di San Siro, la prima cattedrale di Genova, dove si incontra El Señor de los Milagros peruviano.

Tutto il percorso sarà quindi rivolto e nascerà dal dialogo tra diverse culture, dalle relazioni, dagli scambi e dalle storie che portano al confronto per riflettere insieme sulle difficoltà e le discriminazioni culturali.

 

 

I percorsi  Migrantour Genova, a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, sono passeggiate nate per promuovere una nuova idea di turismo interculturale, con un itinerario urbano che in poco tempo permette di comprendere come la nostra città sia da sempre il frutto delle migrazioni e dell’incontro tra diverse culture, permettendoci di scoprire e conoscere uno dei quartieri del Centro Storico oggetto di riqualificazione territoriale, che sta mostrando sia una maggior presenza partecipata di comunità straniere, sia un’attiva partecipazione della cittadinanza genovese.

 

 

INFO

 

Tutte le passeggiate costano 10 € a partecipante.

La prenotazione è obbligatoria ed è possibile prenotarsi entro le 12 del giorno precedente la passeggiata. La passeggiata è confermata con un minimo di 6 persone.

La partenza delle passeggiate è dall’uscita della metro di Principe, Via Fanti d’Italia, alle ore 17:00.

La durata della passeggiata è di 2 ora circa.

Per ulteriori info e prenotazioni telefonare al numero: 0102723820

 

Telefono
0102723820
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Consenso al trattamento dei dati
Si
Accetto il regolamento InfoGenova
SI
Luogo
Centro storico di Genova
16124 Genova GE, Italia

 

Altre date


  • Da 16 Luglio 2022 a 27 Agosto 2022
    Sabato

Powered by iCagenda

Free Joomla! templates by Engine Templates

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.