Italian Italiano

 

Fausto Scerno

Fausto Scerno fu un imprenditore genovese a cui si deve la nascita dell'industria del freddo in Italia. Pioniere ardito e tenace di una delle più grandi industrie moderne.

"Fausto Scerno, o Signori, fu non solo il pioniere della industria frigorifera in Italia, ma della scienza del freddo e del suo divenire egli fu un vero apostolo. Questo va ricordato specialmente oggi, a coloro che della industria frigorifera hanno ricavato e ricavano soddisfazioni e lucri, perché ciò è dovuto in gran parte alla iniziativa ed all'opera che Fausto SCERNO, in mezzo ad ostacoli, ostilità ed impedimenti di ogni genere, ha perseguito per oltre un decennio, lottando contro tutto e contro tutti, perché le applicazioni del freddo - di cui egli aveva compreso tutta la prevalente importanza per il nostro paese - trovassero in Italia quella opportuna e razionale diffusione che oggi i tempi e le circostanze hanno reso inevitabili”. (dal discorso tenuto nel 1923 dal Prof. U. Ferretti Direttore della "Rivista del Freddo”)

Fausto Scerno dedica tutto il suo impegno alla nascita dell'industria del freddo e progetta la costruzione di un primo "grande frigorifero" nel porto di Genova per poi proseguire con la realizzazione di una rete di analoghi impianti nel resto d’Italia. Pur preferendo un'altra localizzazione, accetta di costruire in Darsena il magazzino frigorifero dedicato alla conservazione delle derrate deperibili. Il progetto incontra però critiche ed ostilità. Per poter gestire direttamente l'impianto, fonda con "amici provati" la Società dei Magazzini frigoriferi Genovesi.

Per quanto riguarda l'autore della dedica, "Jack la Bolina" è lo pseudonimo di Augusto Vittorio Vecchj: ufficiale della Regia Marina, fondatore e presidente del Regio Yacht Club Italiano.

Targa marmorea in Via Marino Boccanegra dedicata a Fausto Scerno.

A
FAUSTO SCERNO
MERCANTE GENOVESE DI STAMPO ANTICO
GLI AVVIAMENTI DELL'INDUSTRIA DEL FREDDO
PREVEDENDO
FONDO' IL FRIGORIFERO GENOVESE
IN ITALIA PRIMO E PIU' ANTICO ORGANO
DI VETTOVAGLIAMENTO DELL'ESERCITO NAZIONALE
CAMPEGGIANTE VITTORIOSO OLTRE IL CONFINE D'ITALIA
JACK LA BOLINA
GLI ESTIMATORI A PERPETUARNE LA MEMORIA POSERO
MCMXXIII

 

Beppe Porsia

 

Free Joomla! templates by Engine Templates

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.