Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Anche Palazzo Balbi Senarega è tra i 42 palazzi iscritti ai Rolli di Genova divenuti in tale data Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Palazzo Balbi

Edificato in Via Balbi, allora nuova strada di comunicazione, Palazzo Balbi Senarega fu costruito su progetto dell’architetto Bartolomeo Bianco per volere dei fratelli Giacomo e Pantaleo Balbi, ricchi finanzieri dell’epoca.

I lavori di costruzione iniziarono nel 1618. I due fratelli fecero costruire il palazzo pensando a due appartamenti perfettamente gemelli e sovrapposti con lo scalone, il portico e l’ingresso in comune ed i piani mezzani destinati ad essere affittati. L’edificio subisce un importante intervento già nel 1645 quando Francesco Maria Balbi lo eredita e lo vuole adattare alle sue necessità, amplia il girdino ed affida all’architetto Pietro Antonio Corradi il rinnovamento dell’assetto interno, inoltre fa affrescare tutto il piano nobile da artisti del calibro di Valerio Castello, Gregorio De Ferrari, Domenico Piola ed altri,da allora il Palazzo è rimasto invariato e sono stati effettuati solo interventi conservativi.

Anche Palazzo Balbi Senarega è tra i 42 palazzi iscritti ai Rolli di Genova divenuti in tale data Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Oggi l’edificio è di proprietà dell’Università degli Studi di Genova e sede dei dipartimenti delle facoltà umanistiche.

 

contentmap_plugin