Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Fu costruita tra il 1853 ed il 1860 per collegare la linea ferroviaria Genova-Torino inaugurata nel febbraio del 1854. La Stazione si trova in Piazza Principe, vicino alla casa del principe ...

Stazione di Principe

Con 42 milioni di passeggeri all’anno è una delle principati stazioni ferroviarie d’Italia, Genova Piazza Principe è, tra le 25 stazioni della città, una delle due principali.

 

Fu costruita tra il 1853 ed il 1860 per collegare la linea ferroviaria Genova-Torino inaugurata nel febbraio del 1854. La Stazione si sviluppa tra Piazza del Principe e Piazza Acquaverde, vicino al Palazzo del Principe ed il progetto per la sua costruzione fu affidato a Alessandro Mazzucchetti. Anticamente questa zona rappresentava il limite occidentale della città, infatti nelle immediate vicinanze della stazione si trovava Porta San Tommaso, demolita definitivamente nel XIX secolo. C’è da notare che inizialmente le due stazioni principali facevano parte di linee ferroviarie differenti e quindi non collegate tra loro, da Piazza Principe si potevano prendere i treni diretti a Milano e a Torino, mentre da Brignole i quelli diretti a Roma. Fu solo nel 1872 che, grazie ad una galleria di circa 2,5 km scavata tra le due stazioni, che fu possibile collegare le diverse linee che arrivavano a Genova.

Verso la fine del secolo il traffico continuava ad aumentare e la stazione fu ampliata e nel 1916, fu anche elettrificata. Negli anni 50 fu necessario un altro intervento di ampliamento per aumentare il numero dei binari e venne realizzata una centrale per la gestione degli scambi. Altri interventi furono realizzati negli anni 90 per venire incontro alle esigenze della mobilità cittadina e più recentemente la società “grandi stazioni” ha avviato interventi di riqualificazione e restyling di un’area di 35000 metri quadrati progettati dall’architetto Marco Tamino, gli interventi prevedono: ammodernamento dell’atrio, aumento delle attività commerciali, rifacimento e spostamento delle scale mobili, costruzione di nuovi ascensori, riammodernamento dei tunnel, nuovi sistemi di comunicazione, un parcheggio sotterraneo etc...

 

contentmap_plugin