Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Palazzo Pallavicini Cambiaso Genova

Palazzo Pallavicini Cambiaso

o palazzo Agostino Pallavicini

 

Genova 1550, prende forma il nuovo progetto viario di Strada Nuova, in questo contesto, nel 1558, Agostino Pallavicini affida a Bernardino Cantone il progetto della sua nuova dimora e la fa costruire proprio all’inizio di quella che diventerà Via Garibaldi.

Il palazzo resterà di proprietà dei Pallavicini fino alla metà del 1700 sarà poi la famiglia Cambiaso ad entrarne in possesso, oggi è di proprietà di un istituto di credito.

Di particolare interesse nel salotto del piano nobile, la scena del Ratto delle Sabine e, nel salone grande, la Storia di Amore e Psiche, entrambi dipinti dai pittori genovesi Andrea ed Ottavio Semino.

Il Palazzo, iscritto subito nei Rolli di Genova, è stato inserito il 13 luglio del 2006 nella lista tra i 42 palazzi iscritti ai Rolli di Genova divenuti Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.